CONFORT FOOD CHE FA BENE AL CUORE: GATEAU DI PATATE E FINOCCHI GRATINATI

Da alcuni anni ormai abbiamo adottato un’alimentazione più sana. Non che prima mangiassimo schifezze, ma sicuramente consumavamo molta più carne e davo molto meno peso a tutta una serie di cose che sono per me ora fondamentali. Abbiamo ridotto tantissimo il consumo di carne sostituendola con proteine “buone”, al burro preferiamo  l’utilizzo di olio EVO (e guai alla margarina) , no ai cibi pronti, il dado lo faccio da me e tutta una serie di altre cose di cui vi parlerò man mano prossimamente.

Diciamocelo però…ognuno di noi ha dei confort food che fanno bene al cuore e nei quali trova ristoro.

Alcune sere fa dopo l’ennesima ondata di malanni avevamo tutti bisogno di essere ristorati e ho chiesto ai bimbi cosa avrebbero voluto mangiare e dopo aver convinto Daniele non poteva mangiare “niente”anche se ero brutta e correvo il rischio che non mi fosse più amico, ci siamo accordati per la speciale “TORTA DI PURE'” che mette sempre d’accordo tutti in casa nostra. Gateau di patate… uno dei miei confort food per eccellenza e incredibile piatto unico. In più fin che accendevo il forno ho pensato di aggiungere anche dei finocchi gratinati…con besciamella.

confort food

GATEAU DI PATATE

1 kg di patate

2 uova

60 gr di burro

100 gr di mozzarella filante

100 gr di prosciutto cotto a dadini

75 gr di parmigiano reggiano

pane grattugiato qb

sale qb

Lessate le patate con la buccia dopo averle ben lavate. In questo modo le patate assorbiranno meno acqua e il gateau risulterà della giusta consistenza. Io utilizzo di solito la varietà PATATA DI MONTESE, la mia preferita in praticamente tutte le preparazioni proprio per la sua caratteristica di rimanere soda e compatta dopo la cottura.

Una volta sbucciate e raffreddate schiacciatele con lo schiacciapatate, aggiungete le uova, il burro ben ammorbidito e iniziate ad amalgamare bene. A questo punto aggiungete il parmigiano, la mozzarella e il prosciutto cotto tagliati a dadini. Noce moscata a volontà e sale a piacere.

Il composto non dovrà essere troppo liquido ma dovrà avere un aspetto compatto.

Imburrare una teglia e spolverate con pangrattato. Versate il composto, livellate e spolverate ancora con pangrattato.

Infornare a 180° per 20/30 min. Lasciar raffreddare riposare 20 min prima di servire.

FINOCCHI GRATINATI

2 finocchi

300 ml di besciamella (per prepararla : 30 gr di burro, 30  gr di farina, 300 ml di latte, noce                                                moscata, sale qb)

Parmigiano reggiano 3-4 cucchiai

Pulire i finocchi, tagliarli a metà e successivamente a fettine di circa 1/2 cm. Lessarli in acqua salata per circa 10 min comunque il necessario perché siano cotti ma NON SFATTI.

Nel frattempo preparate la besciamella. Fate sciogliere in un pentolino il burro. Allontanate dal fuoco e aggiungete la farina a pioggia mescolando per non far formare grumi. Rimette sul fuoco basso e aggiungete il latte a filo sempre stemperando e amalgamando. Portate ad ebollizione e mescolare per alcuni minuti fino ad ottenere la  giusta densità. Salate e aggiungete noce moscata a piacere.

Una volta scolati bene i finocchi aggiungerli alla besciamella e mescolare. Versare tutto in una pirofila, spolverare con abbondante parmigiano reggiano e infornare per 10 min a 200°, fino a quando si forma una crosticina dorata in superficie.

Noi abbiamo finito tutto la sera stessa… ma se avanza il giorno dopo saranno ancora più buoni! Provare per credere ❤

Elisa #libellulaconfortata

Annunci

Una risposta a "CONFORT FOOD CHE FA BENE AL CUORE: GATEAU DI PATATE E FINOCCHI GRATINATI"

Rispondi a unametafora Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...